La passione secondo Matteo. Lectio divina di Quaresima (in streaming)

La proposta che era iniziata in chiesa diventa ora audiovisiva! Sette puntate per ripercorrere insieme, aiutati dal metodo della lectio divina, i racconti della Passione di Cristo. Un’occasione per dare valore al nostro tempo in questa Quaresima così inedita, in ascolto e contemplazione di uno dei più grandi misteri della nostra fede.

I video si renderanno disponibili online ogni martedì e venerdì a partire dalle 19:30 sul nostro sito al link http://www.sanromano.org/san-romano-lectio-quaresima-2020/ e sulla nostra pagina facebook Parrocchia San Romano Martire.

Ecco il programma:

  • Martedì 17 marzo “Il Figlio dell’uomo sarà consegnato per essere crocifisso”. Il tradimento di Giuda e l’unzione di Betania
  • Venerdì 20 marzo “Questa notte per tutti voi sarò motivo di scandalo”. L’ultima Cena di Gesù
  • Martedì 24 marzo “Padre mio, se è possibile, passi via da me questo calice!”. La preghiera al Getsemani e l’arresto di Gesù
  • Venerdì 27 marzo “Prima che il gallo canti, tu mi rinnegherai tre volte”. Il processo al Sinedrio e i rinnegamenti di Pietro
  • Martedì 31 marzo “Sia crocifisso!” La morte di Giuda e il processo davanti a Ponzio Pilato
  • Venerdì 3 aprile Elì, Elì, lemà sabactàni?” La via crucis e la morte del Signore
  • Martedì 7 aprile “Davvero costui era Figlio di Dio!” I segni del cielo e la sepoltura di Cristo

“Tu non uscire”. Iniziativa per la consegna di generi alimentari e farmaci a domicilio

In occasione dell’emergenza COVID-19 la nostra Misericordia ha progettato una iniziativa socio-assistenziale nei confronti dei residenti del quartiere, ponendo particolare attenzione alle persone “fragili” che in questi giorni vedono particolarmente aumentate le loro difficoltà.

Il progetto “TU NON USCIRE” prevede la consegna di generi alimentari e farmaci a domicilio.

La consegna “generi alimentari” sarà così articolata:
1. Ricezione richiesta (mail tunonuscire@misericordia.roma.it o sul cellulare 3315765850);
2. Passaggio chiamata alla squadra operativa (all’interno del supermercato);
3. Ritiro a domicilio della lista dettagliata ed il denaro per l’acquisto;
4. Esecuzione della spesa;
5. Consegna a domicilio.

La consegna “farmaci” sarà così articolata:
1. Ricezione richiesta (mail tunonuscire@misericordia.roma.it o sul cellulare 3315765850);
2. Ritiro ricetta presso domicilio o studio medico;
3. Ritiro farmaco presso farmacia;
4. Consegna a casa.

Il servizio sarà svolto con la divisa dell’Associazione ed i volontari impegnati saranno muniti oltre che dei necessari DPI previsti per l’emergenza COVID-19 anche della necessaria autocertificazione. L’inizio del servizio è previsto per lunedì 16 marzo.

Tutti coloro che volessero dare una mano per sostenere questa iniziativa sono pregati di contattare le Misericordie scrivendo a tunonuscire@misericordia.roma.it o telefonando il 3315765850.

Celebrare e pregare in tempo di epidemia

L’inedita impossibilità di celebrare in contesto assembleare l’Eucaristia – fonte e culmine della vita cristiana –, non coincide con l’impossibilità di entrare in comunione con il Signore e il suo mistero di salvezza. Egli infatti imbandisce per il suo popolo la mensa del Pane di vita, ma anche quella della Parola, perché Cristo «è presente nella sua parola, giacché è lui che parla quando nella Chiesa si legge la sacra Scrittura». Assumendo la natura umana, Egli ha unito a sé tutta l’umanità e l’ha associata nell’elevare al Padre quell’Inno di lode perenne cantato nelle dimore celesti. La preghiera, in particolare quella della Liturgia delle Ore, è infatti autentico esercizio del sacerdozio di Cristo, nella lode e nell’intercessione per il mondo intero.

Per favorire un ascolto orante della parola di Dio, condotti per mano dalla liturgia della Chiesa e dal cammino dell’Anno liturgico, viene offerto questo sussidio, che di settimana in settimana si arricchirà di testi e riflessioni.
Ogni domenica verrà proposta una scheda per la preghiera e la riflessione personale o familiare in sintonia con la liturgia del giorno. Saranno inoltre offerti altri testi per la preghiera.

Si suggerisce fin da ora di utilizzare la Liturgia delle Ore, usufruendo – se lo si ritiene opportuno – dell’App Liturgia delle Ore della CEI, scaricabile gratuitamente, che contiene tutti i testi e la possibilità dell’ascolto audio.

Quaresima 2020 a San Romano

La comunità di San Romano Martire si appresta a vivere al meglio la Quaresima, il prezioso tempo di purificazione e di ritorno a Dio in preparazione alla grande festa della nostra fede: la Pasqua del Signore. Qui trovate gli appuntamenti comunitari più significativi che vorranno aiutarci in questo felice cammino incontro a Cristo.

“La passione secondo Matteo”. Lectio divina di Quaresima (SOSPESO)

Quattro incontri il lunedì sera alle ore 20:30, a partire da lunedì 2 marzo, per ripercorrere i racconti della Passione di Cristo. Un’occasione di ascolto e di contemplazione di uno dei più grandi misteri della nostra fede. Su questo link il programma completo degli incontri: http://www.sanromano.org/la-passione-secondo-matteo-lectio-divina-di-quaresima/

Confessione e direzione spirituale

Oltre alla disponibilità solita dei sacerdoti per le confessioni prima e durante ogni Santa Messa, sarà dedicato in questa Quaresima un tempo piuttosto prolungato, ogni giovedì sera dalle 19:30 circa e fino alle 22, per le confessioni e in modo speciale per la direzione spirituale. Un’occasione davvero preziosa in questo tempo forte per ritornare a Dio e crescere nel rapporto con Lui, facendo luce sulla nostra vita.

Via crucis

Ogni venerdì sera dopo la Santa Messa delle 18:30, quindi intorno alle ore 19:10, la comunità si ritrova per il tradizionale esercizio della Via Crucis. Un modo unico di pregare meditando sulla gloriosa Passione di nostro Signore Gesù Cristo.

Esercizi spirituali predicati da padre M.I. Rupnik

Martedì 31 Marzo alle ore 20:30 ci sarà un significativo appuntamento con padre Marco Ivan Rupnik, brillante teologo e direttore del Centro Aletti, nonché artista e autore del mosaico di San Romano della nostra chiesa. Predicherà per la nostra comunità gli Esercizi Spirituali in preparazione al Triduo Pasquale.

Tutte le altre iniziative di fede e di carità le trovate su “La Goccia” che potete scaricare settimana per settimana nella homepage del nostro sito sanromano.org.

Foto: catechistico.blog.diocesifirenze.it

Nuovo corso in preparazione al battesimo dei figli

Attenzione

A scopo di prevenzione e sicurezza,
secondo le disposizioni ministeriali e le indicazioni della Diocesi di Roma,
il corso è stato rinviato a data da definire.

Resta attivo il form per le iscrizioni.

Sta per iniziare un nuovo ciclo d’incontri in preparazione al Sacramento del Battesimo, per riscoprire insieme la bellezza del rito e del suo significato.

Vi aspettiamo martedì 10, 17 e 24 Marzo alle ore 19:30 e per un incontro finale martedì 31 Marzo alle 20:30 davanti alla chiesa di San Romano.

Vi chiediamo di compilare il form online per iscrivervi al corso che trovate a questo link:

Trentesimo Anniversario Gruppo Cristo nuova Luce (RnS)

La sera di Venerdì 13 Dicembre, giorno di Santa Lucia, il Gruppo di Preghiera Carismatica Cristo nuova Luce del Rinnovamento nello Spirito ha celebrato, in una emozionante Eucaristia seguita da un momento conviviale, i suoi primi trent’anni di vita nella nostra Parrocchia di San Romano. Con grande gioia e in perfetta armonia giovani e anziani, storici e “new entry” del gruppo, insieme ad alcuni membri dell’equipe diocesana, hanno dato gloria a Dio per tutti i prodigi e i doni ricevuti, facendo anche memoria dei fratelli e delle sorelle già tornati nella casa del Padre.

Condividiamo i passaggi letti all’inizio della celebrazione Eucaristica da Stefano Valente, Coordinatore del Gruppo, che raccontano passo a passo l’opera dello Spirito in questi trent’anni di vita.

PICCOLA STORIA DEL GRUPPO “CRISTO, NUOVA LUCE” (R.n.S.) IN OCCASIONE DEI SUOI 30 ANNI DI VITA.

Quest’anno il gruppo “Cristo, nuova luce” (RnS) compie trent’anni di vita. Era il giorno in cui la chiesa fa memoria di santa Lucia: il 13 dicembre del 1989. Nacque per iniziativa della nostra compianta sorella Anna Cerqua che trovò non solo parere positivo ma entusiastica adesione da parte del nuovo parroco della chiesa di San Romano Martire Don Giuseppe Marciante (attualmente vescovo di Cefalù) che l’anno prima, nel 1988, aveva partecipato alla Convocazione Nazionale di Rimini del Rinnovamento nello Spirito Santo restandone molto favorevolmente colpito e convinto. Così Anna e Don Giuseppe fondarono il gruppo “Cristo, nuova Luce” ispirandosi per il nome proprio a santa Lucia. Il desiderio era quello di unificare nel cammino del Rinnovamento nello Spirito Santo tutti i membri della comunità parrocchiale che all’epoca già facevano esperienza di realtà carismatiche. Tra i primissimi partecipanti ricordiamo Giancarlo e Adriana Felicetti, Amedeo e Maurina Foschi, Lino e Mafalda Santarelli, tutta la famiglia Fattiboni. Fin da subito all’interno del mondo carismatico italiano e romano la spiritualità e l’esperienza di riferimento è stata quella del Rinnovamento nello Spirito Santo. Nel 1994 si organizzò il primo seminario di vita nuova nello Spirito occasione in cui molti fratelli e sorelle della prima ora ricevettero la preghiera di effusione dello Spirito. Fin dall’inizio molti del gruppo tra cui Valerio, Franca e gli stessi don Giuseppe ed Anna sentivano una forte spinta all’evangelizzazione che li portava nei vari condomini della zona a pregare e a celebrare l’eucaristia. Il fervore aumentò dopo un ritiro estivo svoltosi nel 1992 a Scai. Dopo quel ritiro molti giovani cominciarono a venire al gruppo che cresceva arrivando a contare fino ad una trentina di fratelli. Nei primi tempi Anna Cerqua era molto vicina alla Comunità “Luce di Gesù” (oggi “Comunità Cuore di Gesù”) che già da allora gravitava intorno alla chiesa di Sant’Ignazio di Loyola in Roma; comunità fondata e diretta fin da allora da Luciana Pecoraio e dal gesuita padre Robert Faricy. Anna Cerqua e Valerio Fattiboni provenivano da quella realtà, ma si sono sempre sentiti parte del Rinnovamento nello Spirito Santo e a questo cammino hanno fatto sempre riferimento. Fin dall’inizio il nostro gruppo si sentiva quasi gemellato con un altro gruppo del Rinnovamento, quello di Spinaceto ed Emilio, Benito, Cecilia (fratelli appartenenti a quella realtà) spesso si trovavano a pregare con noi. Il nostro gruppo nacque a san Romano col proposito di risvegliare e animare la comunità parrocchiale per accendere in essa il fuoco dello Spirito ponendo al centro l’adorazione eucaristica. Intorno all’anno 2004 ad Anna Cerqua successe Angela Vinci che prese per mano il gruppo portandolo sempre più dentro la vita di quel movimento ecclesiale post-conciliare che è il Rinnovamento nello Spirito Santo fino a farlo diventare gruppo in formazione e poi gruppo riconosciuto anche grazie all’aiuto della sorella Fernanda Campagna (coordinatrice del gruppo Siloe) e dell’allora vice-parroco Don Roberto Liani. In questa nuova fase del nostro gruppo oltre ad Angela Vinci non possiamo non ricordare la nostra sorella Franca Maccarini, recentemente scomparsa, che non solo è stata membro di Pastorale in quegli anni, ma che è stata sempre per tutti noi un luminoso punto di riferimento di quanto la grazia del Signore opera in un cuore docile e santo che a lui si affida. Alla fine degli anni dieci del nuovo millennio si formò sganciandosi dal corpo del gruppo un gruppetto vocazionale composto da molti giovani che aderivano alla nostra realtà. Purtroppo si sciolse quasi subito e in conseguenza di ciò molti giovani lasciarono il gruppo. È grazie ai fratelli e alle sorelle più anziani se il gruppo ha continuato ad esistere e a loro oggi va il nostro più sentito ringraziamento. Non possiamo non ricordare che dal nostro piccolo gruppo sono nate due vocazioni al sacerdozio: quella di Don Umberto Colosimo e quella di Don Giuseppe Russo. Molte grazie e molti prodigi il Signore ha operato come la nascita del figlio di Angelo ed Elisabetta (nato sano nonostante patisse gravi problemi durante la gestazione) e la guarigione di Stefano da una malattia che avrebbe potuto avere esiti gravemente invalidanti. Tra i vari consiglieri spirituali che hanno accompagnato, assistito e servito il gruppo oltre a Don Giuseppe Marciante, che l’ha fondato e seguito mentre muoveva i suoi primi passi, non possiamo non ricordare oltre al già citato Don Roberto anche Don Jonas Samuana Mabenga, Don Hugo Aguirre (della Colombia), Don Julio Lavin, Don Giuseppe Costa e in ultimo ma non ultimo Don Lino Terence. Oggi “Cristo, nuova Luce” sta vivendo una nuova giovinezza. Nel 2017 abbiamo organizzato dopo dieci anni un nuovo seminario di vita nuova nello Spirito che ha portato a nuove effusioni e ha generato nuova vita. Lo Spirito Santo sta aggiungendo sempre nuovi fratelli e sorelle alla nostra piccola comunità tra cui non mancano i giovani. Ma in questa occasione di festa non possiamo dimenticare i fratelli e le sorelle che hanno dato la vita per la vita del gruppo e che sono saliti già alla casa del Padre: in primis Anna Cerqua, Angela Vinci e Franca Maccarini e poi: Giuseppina, Rocco, Giustina, Tonino e Pina, Maria Zoppetto, Maurina, Concetta, Piero, Mario e Angela Peruzzi, Gina, Mariateresa… Vogliamo concludere questa lunga storia raccontata in breve e con memoria grata a Dio per le sue meraviglie con questa benedizione in forma di esortazione dell’apostolo Paolo tratta dalla Prima Lettera alla comunità di Corinto:

Io ho piantato, Apollo ha irrigato, ma è Dio che ha fatto crescere. Ora né chi pianta, né chi irrìga è qualche cosa, ma Dio che fa crescere. Non c’è differenza tra chi pianta e chi irrìga, ma ciascuno riceverà la sua mercede secondo il proprio lavoro. Siamo infatti collaboratori di Dio, e voi siete il campo di Dio, l’edificio di Dio. Secondo la grazia di Dio che mi è stata data, come un sapiente architetto io ho posto il fondamento; un altro poi vi costruisce sopra. Ma ciascuno stia attento come costruisce. Infatti nessuno può porre un fondamento diverso da quello che già vi si trova, che è Gesù Cristo.

 1 Corinzi 3,6-11

È iniziato il nuovo Corso Prematrimoniale

Mercoledì 5 Febbraio, con un numero significativo di coppie iscritte, è iniziato l’ultimo corso di quest’anno in preparazione al Sacramento del Matrimonio. Il percorso prevede sette incontri (sempre il mercoledì sera alle 21) e un ritiro finale Domenica 22 Marzo nella nostra parrocchia.

Purtroppo non è più possibile iscriversi.

“Aggiungi un posto a tavola”. Grande Pranzo di Natale a San Romano

Il giorno di Natale a San Romano c’è stata una grandissima festa: grazie alla generosità di tanti siamo riusciti ad aggiungere ben 150 posti a tavola! Così molti dei nostri dei fratelli e sorelle meno fortunati, con molti dei loro figli, in un salone splendidamente addobbato e in un clima sereno e gioioso, hanno potuto gustare le buonissime pietanze che venivano distribuite, “serviti e riveriti” dai volontari che li hanno trattato veramente con amore.

“Le danze” si sono aperte con l’arrivo a sorpresa di Don Guerino di Tora, Vescovo ausiliare di Roma per il settore nord, che ha guidato la preghiera e ha saluto con affetto tutti i presenti. Si sono susseguite poi le diverse portate, dagli antipasti fino al dolce, per concludere con un momento davvero emozionante, soprattutto per i bambini: l’arrivo di “Babbo Natale” che portava moltissimi regali per ognuno dei commensali.

Siamo veramente grati alla Comunità di Sant’Egidio, che ha organizzato e coordinato splendidamente il tutto in questa che è ormai la quattordicesima versione del Pranzo di Natale a San Romano. Altrettanta gratitudine vogliamo esprimere a tutti coloro che cucinando, servendo a tavola o portando dei regali hanno contribuito a donare una gioia unica ai nostri “fratelli più piccoli”, che sono i primi che ci aiutano a riscoprire il vero spirito del Natale.

Un grazie infine vada a Riccardo Cecconi, dello studio “Il Fotografo” di via Giuseppe Marcotti 12, che con i suoi bellissimi scatti che qui riportiamo, ci aiuta a mantenere vivo il ricordo di un Natale passato nella gioia del dono e nell’incontro con ogni uomo, perché è nell’umanità, nel farsi “ultimo” appunto che Dio si è rivelato al mondo.

 



San Romano è su INSTAGRAM

Nasce ufficialmente la pagina Instagram della nostra Parrocchia: @sanromanosocial.

Vogliamo che questo profilo sia uno spaccato di immagini della nostra comunità, del nostro quotidiano, della gioia con cui viviamo insieme, del servizio che svolgiamo.

Cercheremo sempre di selezionare foto che suscitino emozioni e testimonino il nostro vissuto e la nostra missione.

Tutti possono contribuire, pubblicando su Instagram con gli hashtag #sanromanosocial e #diocesidiroma e taggando @sanromanosocial.

Le foto più belle saranno ripostate sulla nostra pagina!

Buon Natale e buona luce a tutti 📸 !

“Natale Davvero”: il commovente spettacolo dell’ARVAD

La sera di Venerdì 20 dicembre abbiamo vissuto un momento veramente unico, con lo spettacolo “Natale Davvero” che ci hanno regalato i volontari e i ragazzi dell’ARVAD. Mettendo insieme i doni e i talenti che ognuno ha e tutto l’entusiasmo immaginabile, ci hanno fatto non solo emozionare ma anche sentire il vero spirito del Natale, la vera gioia che Gesù porta al mondo e che nessuno come i “piccoli” sa accogliere e trasmettere.

Complimenti e grazie davvero: a Zelia per la sua instancabile dedizione, a Danila per la fantastica regia, a tutti i volontari che sono e sono stati ammirevoli, ad Alessio e Laura per il lavoro dietro le quinte, a Gianluca per le bellissime foto, alle famiglie che pazientemente accompagnano queste vite preziose e soprattutto a voi ragazzi! Siete stati magnifici e ci donate proprio tanto!

 

Ci sta a cuore la tua Privacy. Se prosegui la navigazione, assumeremo che hai accettato la nostra Privacy policy.