Confraternita Misericordia di Roma S. Romano

Misericordie di San Romano

La Confederazione Nazionale delle Misericordie riunisce oggi oltre 700 confraternite, alle quali aderiscono circa 670.000 iscritti, dei quali oltre centomila sono impegnati permanentemente in opere di carità (i confratelli cosiddetti “attivi”). Sono diffuse in tutta la penisola e la loro azione è diretta, da sempre, a soccorrere chi si trova nel bisogno e nella sofferenza, con ogni forma di aiuto possibile, sia materiale che morale. Le Misericordie sono presenti in tutte le Regioni ad eccezione della Valle d’Aosta.

La Misericordia di Roma S. Romano

Era il Gennaio del 1997 quando un piccolo gruppo di amici, uomini e donne legati da un comune senso del bene, convinti della necessità di impegnarsi in prima persona per contribuire alla realizzazione della “civiltà dell’amore” decise di organizzarsi e costituire una nuova Associazione di Volontariato: la battezzarono “Misericordia di Roma – S. Romano”. La nuova Associazione, aderendo alla Confederazione Nazionale delle Misericordie d’Italia e ispirandosi a questa antichissima espressione del volontariato, avrebbe offerto, nella città di Roma, nel Lazio e su tutto il territorio nazionale la disponibilità di servizi di assistenza sanitaria e sociale. Oggi aderiscono al sodalizio oltre cento volontari, sono aumentati e migliorati i mezzi e le attrezzature di cui disponiamo, si è ampliato il settore di intervento e i servizi offerti, ma quotidianamente siamo impegnati a garantire che lo spirito che ci anima sia fedele a quella originaria ispirazione della “civiltà dell’amore”.

Per noi volontari non esistono sabati né domeniche, non ci sono chiusure per ferie né feste a casa con i propri cari e tutto in cambio di un sorriso e di un ringraziamento; difatti la nostra Associazione si basa sull’autofinanziamento, sulle offerte e sulle Convenzioni con privati ed enti pubblici. Sono molte le maxi-emergenze che ci hanno visto in prima linea: ricordiamo il sisma di San Giuliano di Puglia, l’alluvione di Sarno, il sisma de L’Aquila (dove i nostri volontari hanno aperto e gestito un campo di prima accoglienza per un anno), il sisma dell’Emilia, la beatificazione di Papa Giovanni Paolo II, l’emergenza freddo che colpisce ogni anno il nostro Paese, il sisma del Centro Italia fino all’ultimissima, grave, maxi-emergenza da Covid-19. Ed è proprio durante questa emergenza che l’impegno della nostra associazione ed il sacrificio dei nostri volontari ha toccato record storici: oltre 800 turni di 6h di servizio coperti, circa 430 spese portate a domicilio ad anziani e soggetti fragili, 5000 kg di dolci per la colazione consegnati al personale sanitario degli ospedali Covid-19 e più di 1000 pacchi alimentari consegnati a famiglie in difficoltà.

Oggi, dopo l’incendio che per cause accidentali ha colpito la nostra sede, abbiamo bisogno del tuo aiuto per ricominciare ad aiutare. Dona per la costruzione della nostra nuova sede: https://www.sanromano.org/misericordie-di-san-romano-una-nuova-sede-per-ricominciare-ad-aiutare/

Per conoscerci meglio: Sito web   Pagina Facebook   YouTube

Hai bisogno del nostro aiuto? Contattaci!!

Telefono / Fax: 06.4514139

E-mail :
info@misericordia.roma.it
governatore@misericordia.roma.it

Se invece vuoi raggiungerci, la nostra sede si trova in Roma, a Largo Antonio Beltramelli, 16.

Attenzione però: l’ingresso della nostra sede è dal cortile laterale del complesso parrocchiale di San Romano Martire, in via delle Cave di Pietralata, 63.

Foto_con_il_Papa